Semestrale Hera: ricavi in calo, bene l’utile nei primi 6 mesi

di , pubblicato il

Hera semestraleTornano la semestrali a Piazza Affari. Tra le quotate chiamate e fare i conti con i numeri dei primi sei mesi dell’anno c’è Hera. L’utility ha mandato la semestrale con ricavi a quota 2,09 miliardi di euro, in flessione dell’11,2% rispetto ai primi sei mesi dello scorso anno. Il reddito operativo ha raggiunto quota 242,8 milioni di euro, in aumento del 3,1% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno mentre il margine operativo lordo si è attestato a 450,9 milioni di euro, in progressione del 4,4% su base annua. Buone indicazioni anche dall’utile netto adjusted che è salito a 106,8 milioni, l’8,9% in più rispetto a un anno fa. Nel comunicato stampa diffuso da Hera si può leggere che “nonostante il clima straordinariamente mite (che ha impattato soprattutto sulle vendite di energia del primo trimestre) e il mancato contributo dell’attesa ripresa economica, i valori complessivi mostrano apprezzabili incrementi, grazie sia al buon andamento delle attività regolate, che alla dinamica commerciale espressa dal Gruppo su rifiuti speciali e mercato libero dell’energia elettrica”.

Hera a Piazza Affari sta segnando una variazione positiva del 2,44%.

Argomenti: , ,