'Semestrale Exor, la vendita di Sgs spinge in avanti gli utili - InvestireOggi.it

Semestrale Exor, la vendita di Sgs spinge in avanti gli utili

di , pubblicato il

exorSemestrale molto positiva per Exor che ha tratto enorme profitto dalla cessione di Sgs. Grazie alla vendita della società, infatti, l’utile di Exor si è impennato fino a toccare quota  1.671,8 milioni di euro contro i 168,3 milioni di un anno. La quotata guidata da Elkann ha affermato che la variazione positiva dell’utile è dovuta all’incremento delle plusvalenze nette realizzate nel semestre per complessivi 1.511,3 milioni e da altre variazioni negative per 7,8 milioni.

Per quanto concerne le altre voci, al 30 giugno  il Nav (Net asset value) era pari a 8.533 milioni di euro, 913 milioni in più rispetto alla fine del 2012. Sul fronte patrimoniale, il patrimonio netto consolidato attribuibile ai soci è arrivato a toccare quota 6.192,1 milioni, 23,3 milioni in più rispetto ai 6.168,8 milioni al 31 dicembre 2012. Segnali positivi anche dal saldo della posizione finanziaria netta consolidata del Sistema Holdings che è stato pari a 1.388,5 milioni con una variazione positiva di 1.914,4 milioni in confronto al saldo negativo di 525,9 milioni della fine del 2012. Anche in questo caso la spinta in avanti è stata possibile grazie alla vendita di Sgs.

 

 

Argomenti: ,