Semestrale doBank: ricavi in leggero aumento, sale anche l’utile netto

doBank prevede di chiudere il 2018 con incassi superiori a 2 miliardi di euro

di Enzo Lecci, pubblicato il
doBank prevede di chiudere il 2018 con incassi superiori a 2 miliardi di euro

Indicazioni positive dalla trimestrale di doBank. La quotata ha chiuso il primo semestre 2018 con un leggero aumento dei ricavi e una buona progressione dell’utile netto. Nel dettaglio i ricavi di doBank hanno segnato un rialzo a quota 105,27 milioni di euro rispetto ai 105,11 milioni ottenuti nei primi sei mesi dello scorso anno mentre l’utile netto è salito da 19,66 milioni a 21,05 milioni di euro registrando un abbondante +7%. Per quello che riguarda il debito alla fine del mese di giugno la posizione netta di doBank era positiva per 29,7 milioni di euro, rispetto ai 38,61 milioni di inizio anno.

Sul fronte patrimoniale, alla fine del mese di giugno il CET1 ratio era pari al 28,7% rispetto al 26,4% del 31 dicembre 2017. Per quello che riguarda la parte restante dell’esercizio 2018, il vertice di doBank prevede di raggiungere incassi superiori a 2 miliardi di euro e, anche per il contributo dei servizi ancillari, ricavi lordi per oltre 230 milioni di euro.

Argomenti: doBank, Trimestrali

I commenti sono chiusi.