Seat Pagine Gialle, tornano le sedute drammatiche a Milano

Gli investitori tornano a non fidarsi di Seat Pagine Gialle

di Enzo Lecci, pubblicato il

Non c’è stata storia per Seat Pagine Gialle nell’odierna seduta a Piazza Affari. Il titolo della quotata del comparto editoria si è presentato al traguardo delle 17,30 con una flessione del 13,8% a 0,0025 euro. In realtà il passivo che grava su Seat sarebbe potuto essere ancora più pesante se, sul finale di seduta, le vendite non avessero allentato la morsa. 

Ad ogni modo, al di là dell’andamento specifico, il dato che emerge dalla giornata è evidente: il mercato è perfettamente consapevole che il tentativo del management di trovare un partner industriale è decisamente complesso e il risultato difficilmente potrà essere portato a casa (Seat Pagine Gialle allarga il rosso: nessun partner all’orizzonte). 

Argomenti: Borsa Milano, Seat Pagine Gialle