Screen Service, Tivuitalia presenta domanda di ammissione a concordato preventivo

Tivuitalia è una società controllata da Screen Service

di Enzo Lecci, pubblicato il

Screen Service ha reso noto che in data 28 maggio 2014 la controllata Tivuitalia ha depositato presso il Tribunale di Brescia, sezione fallimentare, un ricorso per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo senza suddivisione in classi dei creditori. Tivuitalia ha modificato la proposta concordataria dall’ipotesi iniziale di concordato in continuità, come comunicato in data 4 aprile 2014.
Tivuitalia ha modificato la proposta concordataria, tenuto conto della necessità della Capogruppo di rivisitare il piano industriale con un minore sostegno alla controllata Tivuitalia, attraverso un impostazione incentrata su una continuità aziendale c.d. “indiretta” e finalizzata alla cessione delle frequenze e della rete di trasmissione e diffusione.

Argomenti: Borsa Milano, Screen Service