Saras: bene l’OPA ma il titolo precipita

Revisioni al ribasso da parte degli analisti di Mediobanca e così il titolo non sfrutta il successo dell'operazione lanciata dai russi di Rosneft

di Carlo Robino, pubblicato il

Il titolo Saras questa mattina è in forte ribasso a Piazza Affari. Venerdì scorso si è conclusa con successo l’Opa parziale lanciata dai russi di Rosneft. Si sono raccolte adesioni pari a oltre 3 volte i titoli oggetto dell’offerta e grazie al’operazione Rosneft ora detiene il 20,99% del capitale della società di raffinazione petrolifera. Le vendite sono state incoraggiate dalle revisioni al ribasso da parte degli analisti di Mediobanca. Piazzetta Cuccia ha ridotto la stima del business della raffinazione da 279 a 104 milioni di euro assegnando così rating Saras pari a underperform e target price di 0,95 euro. Dopo l’operazione di Rosneft per Mediobanca gli investitori torneranno a concentrarsi sui fondamentali dell’azienda. Su questo scenario il titolo cede il 5,79% a 1,074 euro per azione.

Argomenti: Borsa Milano, Saras