Saras: accelerated bookbuilding sul 10% del capitale

Massimo Moratti Sapa e Mobro Spa hanno collocato il 10% del capitale di Saras

di Enzo Lecci, pubblicato il
Massimo Moratti Sapa e Mobro Spa hanno collocato il 10% del capitale di Saras

Attraverso un accelerated bookbuilding, Massimo Moratti Sapa e Mobro Spa hanno collocato 95,1 milioni di azioni ordinarie di Saras, pari a circa il 10% capitale della società di raffinazione, a un prezzo di 2 euro per azione. Il collocamento è stato destinato ad investitori istituzionali. L’obiettivo dell’operazione è stato quello di aumentare la liquidità del titolo. Il corrispettivo complessivo è stato pari a circa 190 milioni di euro, suddiviso in modo uguale tra i due azionisti. Ricordiamo che prima del collocamento i due soci detenevano il 50,02% del capitale di Saras, suddiviso in quote paritarie. Alla fine dell’operazione Massimo Moratti Sapa e Mobro Spa continueranno essere gli azionisti di riferimento di Saras, anche se non avranno più la maggioranza assoluta della società quotata. L’accelerated bookbuilding su Saras potrebbe condizionare l’apertura del titolo in borsa.

Argomenti: Saras

I commenti sono chiusi.