Salvatore Ferragamo ridimensiona il piano di espansione in Cina

di , pubblicato il

Salvatore Ferragamo sarebbe intenzionata a rivedere il suo piano di penetrazione nel mercato cinese. In un’intervista rilasciata all’agenzia Bloomberg, il numero uno della società del lusso, Michele Norsa, ha affermato che nei prossimi 5 anni anni il brand del lusso non aprirà più di 5 negozi all’anno. Per Ferragamo si tratterebbe di una brusca frenata. Precedenti indicazioni, infatti, facevano riferimento a a non meno di 7-8 aperture all’anno nel prossimo quinquennio.

La notizia sta  avendo ripercussioni negative sull’andamento del titolo Ferragamo che a Piazza Affari sta cedendo lo 0,6%.

 

Argomenti: ,