Salvataggio MPS: possibili novità entro la prossima settimana

Forse ad una svolta il piano di salvataggio di Monte dei Paschi: ecco cosa potrebbe avvenire nell'arco di un mese

di , pubblicato il
Forse ad una svolta il piano di salvataggio di Monte dei Paschi: ecco cosa potrebbe avvenire nell'arco di un mese

Secondo Il Sole 24 Ore, entro la prossima settimana ci potrebbero essere delle novità in grado di far uscire l’argomento “crisi di Monte dei Paschi” dal limbo in cui è finito da alcuni mesi. Il quotidiano di Confindustria, infatti, afferma che la stesura del piano quinquennale di Mps sarebbe arrivata alla battute finali. Dopo oltre tre mesi di trattative serrate tra le parti, quindi, la Dg Comp (Directorate-General for Competition, l’autorità europea alla concorrenza) potrebbe dare il suo via libera entro la prossima settimana. Come mette in evidenza lo stesso quotidiano economico, questo passaggio è assolutamente importante. Dopo il via libera della Gg Comp, infatti, la parola passerebbe alla Commissione Europa.

L’organo esecutivo dell’Europa è chiamato a ratificare la decisione con una rapida istruttoria. Secondo Il Sole 24 Ore il via libera formale da parte dell’Europa, dovrebbe quindi arrivare entro la metà di giugno. A quel punto e solo a quel punto entrerebbe in gioco il Ministero dell’Economia. Il Mef, infatti, sarebbe chiamato ad emanare i 2 decreti che sono necessari per l’ingresso ufficiale del Tesoro nel capitale di Mps. Uno dei due decreti riguarda la definizione delle regole dell’aumento di capitale con particolare attenzione alle modalità di ingresso del capitale pubblico.

Argomenti: , ,