Salini Impregilo: verso delisting a Piazza Affari e quotazione a Wall Street?

Indiscrezioni di stampa sul possibile addio di Salini Impregilo a Borsa Italiana

di Enzo Lecci, pubblicato il
Indiscrezioni di stampa sul possibile addio di Salini Impregilo a Borsa Italiana

Salini Impregilo in grande spolvero a Piazza Affari dove sta segnando una progressione del 2,6%. A spingere gli acquisti sul titolo del costruttore sono le indiscrezioni di stampa di oggi relative alla possibilità che Salini Impregilo possa lasciare Borsa Italiana ed approdare a Wall Street. Il delisting di Salini Impregilo da Piazza Affari e la quotazione sulla borsa Usa sarebbero necessari al fine di dare maggiore evidenza al business della società ormai fortemente incentrato sul mercato degli Stati Uniti. Sempre secondo le indiscrezioni, Salini Impregilo avrebbe dato un mandato a Goldman Sachs per cedere attività non strategiche negli Usa con l’obiettivo di ridurre il debito e prepararsi ad eventuali nuove acquisizioni sempre in Usa.

Secondo alcuni calcoli, il delisting avrebbe un costo di circa 450 milioni di euro per la famiglia Salini.

Argomenti: Salini Impregilo