Saipem verso variazioni di prezzo dopo aggiudicazione nuovi ordini?

di , pubblicato il
Il valore complessivo delle acquisizioni di Saipem è di circa 370 milioni di dollari

Il titolo Saipem è da inserire in quelli da monitorare a Piazza Affari in avvio di seduta. La quotata attiva nel settore oil, infatti, ha reso noto di aver siglato un contratto con Eni Angola avente ad oggetto l’esecuzione di una serie di ordini aggiuntivi relativi al progetto West Hub Development. Le attività verranno realizzate dalla divisione E&C Offshore.

Ma le buone notizie per Saipem non si fermano qui. La società, infatti, si è anche aggiudicata un contratto relativo all’ingegneria, al procurement e alla costruzione delle infrastrutture da Eni Ghana Exploration & Production, nell’ambito delle attività di Maintenance, Modifications ed Operations che fanno capo sempre alla divisione E&C Offshore. Per finire, Saipem ha anche messo in cassaforte un contratto assegnato dal Nord Stream 2 per la realizzazione dell’ultimo tratto della relativa pipeline che attraversa il Mar Baltico e del suo approdo a terra a Greiswald in Germania.

Nel complesso, il valore dei tre contratti messi in cassaforte da Saipem è pari a 370 milioni di dollari.

Argomenti: