Saipem si consolida oltre i 3,5 euro/azione grazie al prezzo del petrolio

di , pubblicato il
Il rialzo della quotazione del petrolio spinte in avanti Saipem nel giorno in cui è stata annunciata la nascita di Xsight by Saipem

Il prezzo delle azioni Saipem si assesta nella giornata di oggi oltre i 3,5 euro. Quando manca circa un’ora e mezza al giro di boa delle 13,30, la quotazione Saipem sta segnando una progressione dell’1,3% a quota 3,572 euro. Non ci sono motivi particolare alla base del rally di Saipem se non il positivo andamento della quotazione del petrolio con il Wti arrivato a quota 52 dollari al barile. L’andamento del greggio è del resto anche il motivo alla base della buona performance di Tenaris che sta segnando dello 0,77% mentre Eni è in progressione dello 0,21%.

Unica novità direttamente giunta da Saipem riguarda la divisione High Value Services. La branca di Saipem nata con la riorganizzazione aziendale varata lo scorso mese di maggio, ha assunto la denominazione definitiva di Xsight by Saipem.

Xsight si propone come un acceleratore del livello di efficienza dell’industria, in grado di offrire soluzioni innovative. Sfruttando l’esperienza maturata da Saipem nei contratti di costruzione chiavi in mano anche nelle fasi di definizione iniziale dei progetti sia in termini tecnico/economici sia in termini di operabilità e sostenibilità, la nuova divisione si presenta sul mercato con una struttura organizzativa indipendente e un approccio commerciale distino per prodotti.  

Argomenti: