Saipem reagisce a caduta sotto i 3 euro, rimbalzo fisiologo oggi possibile

di , pubblicato il
Saipem rimbalza oggi in Borsa ma il burrone dei 3 euro è sempre ad un passo

Tra i titoli che oggi si stanno colorando di verde a Piazza Affari c’è anche Saipem. La quotata del settore oil, reduce dal tracollo di ieri, sta registrando una progressione dell’1,12% risalendo a quota 3,068 euro. Il rialzo è avvenuto nei minuti immediatamente successivi all’apertura delle contrattazioni dopo che, immediatamente a ridosso delle ore 9:00, il prezzo delle azioni Saipem era invece sceso fino a 3,04 euro. Per ora, quindi, l’incubo di un affossamento della quotazione di Saipem al di sotto dei 3 euro, sembra essere stato allontanato. In realtà, come osservato questa mattina da alcuni traders, la possibilità che ci sia uno scivolone della quotata del settore oil sotto i 3 euro non è scongiurata ma potrebbe invece essere semplicemente rimandata.

Ieri il titolo del settore oil aveva chiuso la seduta ai minimi da un anno. A determinare il tracollo di Saipem erano state le notizie in arrivo dalla Norvegia sul competitor Seadrill che, a sua volta, era letteralmente crollato sul listino della borsa di Oslo. Il pesante calo di quello che un  tempo era un gigante delle perforazioni è avvenuto in scia alla diffusione delle notizie circa l’oramai inevitabile necessità di fare ricorso alla procedura fallimentare negli Stati Uniti per poter procedere con un profondo piano di ristrutturazione (Saipem in caduta libera: caso Seadrill spinge quotazione verso 3 euro).

 

Argomenti: ,