Saipem oggi recupera dopo forte ribasso: accordo con Novatek

di , pubblicato il
La quotazione di Saipem si riporta sopra i 3,3 euro per azione dopo lo scivolone di ieri

Segno positivo per Saipem in apertura di contrattazioni. Il titolo sta registrando un rialzo dello 0,8% contro un Ftse Mib in progressione dello 0,35%. La variazione positiva di oggi consente a Saipem di portarsi sopra i 3,3 euro dopo lo scivolone di ieri. A spingere gli acquisti su Saipem potrebbe essere anche la notizia della sottoscrizione di un accordo con Novatek. Saipem e la società russa crearanno infatti il Feed (Front end engineering and design) per il progetto Arctic LNG 2 (liquefied natural gas). Secondo alcune indiscrezioni questo accordo potrebbe portare contratti per 2-3 miliardi di dollari nel area dell’Artico.

Altra sponda per il recupero di Saipem sono le notizie provenienti dal forum Euroasiatico in corso a Verona. Igor Sechin di Rosneft, ha dichiarato che alla fine del mese di dicembre inizieranno le attività di perforazione nel Mar Nero assieme, appunto, a Saipem e a Eni. Sechin ha affermato: “abbiamo sottoscritto con il cane a sei zampe un accordo globale che prevede l’ampliamento della cooperazione in tutti i settori,  dalla trasformazione ai segmenti della tecnologia. Alla fine di dicembre insieme a Eni e Saipem inizieremo le attività di perforazione nel Mar Nero”.

Argomenti: