Saipem: nuovi contratti per 100 milioni in Norvegia e Medio Oriente

di , pubblicato il
Nuovi contratti in arrivo per Saipem, relativi a drilling offshore in Norvegia e Medio Oriente per un totale superiore a 100 milioni di dollari.

Nuovi contratti in arrivo per Saipem, relativi a drilling offshore in Norvegia e Medio Oriente per un totale superiore a 100 milioni di dollari.

Sul fronte norvegese è stato siglato un accordo con Repsol Norge che prevede la perforazione di un pozzo a partire dal terzo trimestre dell’anno in corso; per l’operazione sarà utilizzato sarà utilizzato il mezzo navale semi-sommergibile di sesta generazione Scarabeo 8, un’unità di perforazione capace di operare in ambienti difficili.

Si segnala inoltre che Saipem ha sottoscritto un nuovo contratto in Medio Oriente con durata di 3 anni, che partirà dal quarto trimestre del 2019 e che prevede l’uso di un Jack up altamente specializzato.

Argomenti: