Saipem da mantenere ma Equita taglia il target price

di , pubblicato il
Questa mattina Saipem ha lanciato un bond a 7 anni da 500 milioni di euro

Gli analisti di Equita hanno confermato il rating hold e hanno rivisto al ribasso da 3,8 euro a 3,7 euro il target price su Saipem. Il downgrade di target price scaturisce dalla da un roadshow che la stessa Equita ha tenuto con i vertici della società oil. In un report di bilancio sull’incontro, la sim milanese ha affermato di vedere “timidi segnali di ripresa, sebbene la tempistica di un eventuale recupero resta incerta, soprattutto nel business offshore (che dovrebbe contribuire per il 55% all’Ebitda atteso della società nel 2018)” e ha quindi aggiunto che “il contesto di settore è sfidante”.

La nota di Equita, comunque, non sembra essere presa in considerazione dagli investitori. Oggi Saipem a Piazza Affari è molto debole con il titolo che si sta avvicinando al giro di boa delle 13,30 con un ribasso dello 0,5%. Ricordiamo che questa mattina Saipem ha lanciato un bond a 7 anni da 500 milioni di euro. Il rendimento indicato è pari a 2,875%. Secondo alcune indiscrezioni, il ricavato dell’operazione verrà utilizzato da Saipem per rifinanziare il debito esistente. Bnp Paribas ha agito nel ruolo di bookrunner dell’emissione.

Argomenti: