Saipem: l’Europa rallenta il progetto South Stream

di , pubblicato il

Saipem viaggia ben oltre la parità a Piazza Affari (+0,95% a 15,99 euro per azione) in una giornata serena sui mercati finanziari. La controllata del Cane a Sei Zampe incassa con presumibile disappunto i rilievi della Commissione Europea sui contratti stipulati da alcuni Paesi dell’Unione con la Russia in merito alla costruzione del gasdotto South Stream. Secondo Bruxelles gli accordi pattuiti non sono conformi alla legislazione europea in materia di concorrenza. Questa decisione molto probabilmente rallenterà la messa in opera del progetto che vede in prima fila il gruppo Eni. Secondo gli osservatori il coinvolgimento di Saipem in South Stream rilancerebbe in maniera definitiva le prospettive del gruppo dopo gli scandali per la vicenda delle tangenti in Algeria. 

Argomenti: ,