Saipem: downgrade di Goldman Sachs manda in rosso la quotazione

di , pubblicato il
Un report di Goldman Sachs sul settore Oil Service europeo fornisce l'occasione trarre profitto dal rally di Saipem

Meglio comprare o non comprare oggi azioni Saipem? E’ questa la domanda che molti investitori si staranno ponendo alla luce di quello che è l’attuale andamento della quotata del settore oil a Piazza Affari. Dopo il rally di ieri, infatti, oggi la quotazione sta soffrendo e a metà mattinata registra una flessione del 2,8% con il prezzo delle azioni che è tornato a 3,544 euro. A sostenere il calo odierno di Saipem è un rapporto con molte ombre che è stato pubblicato dagli analisti di Goldman Sachs sul settore oil service europeo. Secondo gli esperti  le aspettative connesse all’oil services in Europa “sono troppo elevate, ma i livelli di aggiudicazione dei contratti sono troppo bassi”.

Gli analisti di Goldman Sachs hanno quindi abbassato il rating su Saipem a neutral dal precedente buy a causa della crescente incertezza legata all’attuazione del progetto relativo al campo “Kaombo” situato nel Blocco 32 al largo dell’Angola, del valore di oltre 3 miliardi di dollari.

Nonostante la decisione di tagliare il rating, gli esperti della banca d’affari Usa hanno comunque affermato di “essere positivi sul piano di ristrutturazione e in ambito di nuovi contratti”.

Argomenti: ,