Saipem crolla in borsa dopo i rilievi Consob

Una raffica di vendite fa crollare il titolo Saipem fin dall'apertura della seduta: cosa sta succedendo?

di , pubblicato il
Una raffica di vendite fa crollare il titolo Saipem fin dall'apertura della seduta: cosa sta succedendo?

Avvio di contrattazioni drammatico per il titolo Saipem. La quotata, dopo pochi minuti dall’apertura della seduta, sta registrando un ribasso di oltre 3 punti percentuali contro un Ftse Mib in calo dello 0,54%. Questa mattina Saipem ha diffuso una nota di stampa con la quale si afferma che la Consob ha accertato la non conformità del bilancio consolidato e di esercizio 2016 dell’azienda alle norme che ne disciplinano la predisposizione, senza censurare invece la correttezza della relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 2017. Saipem, per non condividendo questa valutazione ha comunicato che, al solo fine di ottemperare alla delibera della Consob, provvederà a pubblicare in tempi ragionevolmente brevi stante la complessità delle attività da svolgere, e comunque entro 3 settimane dalla data odierna, una situazione economico-patrimoniale pro forma consolidata al 31 dicembre che tenga conto dei rilievi formulati dall’autorità.

Saipem ha ricordato che il bilancio consolidato e d’esercizio 2015 e 2016 della società sono stati oggetto di revisione legale dei conti e che la società incaricata della revisione legale dei conti ha concluso nel senso che il bilancio consolidato e d’esercizio 2015 e 2016 sono stati redatti in conformità ai principi contabili internazionali.

Argomenti: