Safe Bag reagisce positivamente alla semestrale

Alla fine del mese di giugno la posizione finanziaria netta di Safe Bag era diventata negativa per 3,4 milioni di euro

di Enzo Lecci, pubblicato il
Alla fine del mese di giugno la posizione finanziaria netta di Safe Bag era diventata negativa per 3,4 milioni di euro

Reazione positiva da parte di Safe Bag alla pubblicazione dei conti del primo semestre. La quotata sta segnando a Piazza Affari un rialzo dello 0,84%. Ieri sera Safe Bag ha reso noto di aver chiuso il primo semestre con ricavi pari a 18,29 milioni di euro, in rialzo del 38,4% rispetto ai 13,22 milioni ottenuti nei primi sei mesi di un anno fa e un utile netto (esclusa la quota di terzi) pari a 1,03 milioni di euro, in rialzo del 36% rispetto ai 757mila euro contabilizzati nel primo semestre 2017. Per quello che riguarda il fronte indebitamento, alla fine del mese di giugno, la posizione finanziaria netta di Safe Bag era diventata negativa per 3,4 milioni di euro, rispetto al valore positivo di 1,87 milioni di inizio anno, principalmente per la linea di credito di 4,5 milioni legata all’acquisizione del Gruppo PackandFly. Safe Bag punta a chiudere il 2018 con dati economico-finanziari in miglioramento rispetto alle stime rilasciate nel piano industriale approvato nel giugno 2017 e aggiornato successivamente  a giugno 2018.

Argomenti: Safe Bag, Trimestrali