Sabaf: quasi azzerate le azioni proprie in portafoglio

Lo si apprende dalle partecipazioni rilevanti Consob

di Carlo Robino, pubblicato il

Sabaf, società attiva nella produzione di componenti per cucine ed apparecchi domestici, ha ridotto le azioni proprie in portafoglio dal 2,034% allo 0,004% del capitale. Lo rende noto la Consob tramite il proprio sito web nella sezione dedicata alle partecipazioni rilevanti delle società quotate, riportando come data dell’operazione lo scorso 8 agosto.

Argomenti: Borsa Milano, Sabaf