Risultati L’Espresso 2014: migliora l’indebitamento, utile in aumento

Nuovo calo dei ricavi del Gruppo L'Espresso che continuano a subire la crisi del settore

di Enzo Lecci, pubblicato il

EspressoMolti segnali positivi dai risultati del Gruppo Editoriale L’Espresso al 31 dicembre 2014. Il gruppo di De Benedetti, infatti, ha mandato in archivio lo scorso esercizio con un indebitamento in calo e un utile in aumento. In flessione anche i ricavi mentre l’Ebitda ha registrato una variazione positiva. Me vediamo nel dettaglio:

I ricavi netti consolidati del Gruppo sono stati pari a 643,5 milioni di euro e hanno registrato un calo del 6,6% rispetto al 2013 a causa della crisi che interessa l’intero settore. Il margine operativo lordo consolidato è stato pari a 59,8 mln di euro, in miglioramento rispetto ai 55,1 mln di euro del 2013. Il risultato operativo lordo consolidato si è attestato a 29,9 mln ed include 14,4 mln di svalutazioni di avviamenti di testate effettuate a seguito delle verifiche di impairment test. Al netto di tale componente, il risultato operativo ammonterebbe a 44,3 milioni in crescita rispetto ai 37,8 milioni dell’esercizio precedente. Il risultato netto consolidato è stato pari a 8,5 mln rispetto ai 3,7 mln dell’esercizio precedente. L’indebitamento finanziario netto consolidato, pari a 34,2 mln al 31 dicembre 2014, mostra un’ulteriore riduzione di 39,3 mln rispetto ai 73,5 mln di fine 2013. 

Argomenti: Gruppo Editoriale Espresso, Trimestrali