Risanamento, precisazioni dopo le indiscrezioni di stampa

Comunicazione di Risanamento

di Enzo Lecci, pubblicato il

A seguito delle notizie apparse sulla stampa, Risanamento Spa comunica che in data 6 febbraio 2014 è stato notificato un ricorso per sequestro conservativo da parte di Milanosesto Spa (già Sesto immobiliare) con il quale viene chiesto al Tribunale di Milano di autorizzare il sequestro conservativo di beni immobili e mobili, nonché dei crediti nella titolarità di Immobiliare Cascina Rubina Srl e Risanamento Spa fino ad un importo di 228 milioni di euro, in relazione al quale è stato fissato termine per la costituzione di Risanamento Spa e Immobiliare Cascina Rubina Srl entro il 13 febbraio 2014 ed è stata fissata udienza il 17 febbraio 2014.

A tale riguardo, Risanamento precisa quanto segue:

1. la controversia nella quale si inserisce il ricorso per sequestro conservativo si riferisce alla compravendita dell’area denominata “ex-Falck” perfezionata nell’ottobre 2010 ed essa è pendente da oltre un anno nell’ambito di un procedimento arbitrale promosso da ICR e Risanamento nell’ottobre 2012 e nel quale il collegio arbitrale, costituitosi nell’ottobre 2013, non si è ancora pronunciato;

2. nel procedimento arbitrale, Immobiliare Cascina Rubina e Risanamento hanno

 la condanna di Milanosesto al pagamento di somme a vario titolo nell’ordine di Euro 60.000.000,00 oltre IVA oltre all’accertamento negativo di obblighi nei confronti di Milanosesto con riferimento ai costi di bonifica dell’Area;

3. il ricorso interviene immediatamente a ridosso della comunicazione effettuata in data 24 gennaio 2014 con la quale Risanamento ha comunicato di aver accettato la proposta pervenuta da Chesfield – Olayan Group avente ad oggetto l’acquisizione dell’intero portafoglio parigino al prezzo di Euro 1.225.000.000,00 al netto delle tasse di trasferimento;

4. Risanamento ritiene, sentito anche il parere dei propri legali, che il ricorso sia destituito di fondamento. Risanamento e Immobiliare Cascina Rubina si riservano ogni iniziativa per la tutela dei propri interessi.

Argomenti: Borsa Milano, Risanamento