Recordati sospesa per eccesso di rialzo. Ecco cosa spinge il rally

Rally di Recordati dopo il ritorno delle indiscrezioni su eventuali operazioni di M&A

di Enzo Lecci, pubblicato il
Rally di Recordati dopo il ritorno delle indiscrezioni su eventuali operazioni di M&A

Recordati è stata sospesa dalle contrattazioni per eccesso di rialzo. La quotata del settore farmaceutico è finita in asta di volatilità con una progressione teorica del 5,25%. La raffica di acquisti che sta interessando Recordati è il frutto delle voci di corridoio sulla possibile riapertura dei dialoghi per quello che riguarda eventuali operazioni di M&A. La riapertura di eventuali trattative sarebbe possibile grazie allo sblocco dell’impasse politica in Italia. Il mese scorso, proprio a causa della confusione istituzionale, erano stati bloccati, secondo alcune indiscrezioni, i primi approcci con il fondo di private equity CVC Capital Partners per un eventuale acquisizione da 8 miliardi di euro. Ora con lo sblocco della situazione politica e la nascita del governo Lega 5 Stelle, il fronte potrebbe essere riaperto.

Argomenti: Recordati