Recordati: operazioni di M&A in vista?

Acquisti molto consistenti su Recordati dopo le indiscrezioni sulla richiesta di un finanziamento per operazioni di M&A

di Enzo Lecci, pubblicato il
Acquisti molto consistenti su Recordati dopo le indiscrezioni sulla richiesta di un finanziamento per operazioni di M&A

Secondo alcune indiscrezioni di stampa, il gruppo Recordati avrebbe chiesto un finanziamento da 500 milioni a un pool banche, tra le quali ci sarebbe anche Intesa Sanpaolo. L’obiettivo del finanziamento sarebbero quello di disporre di risorse sufficienti per possibili operazioni di M&A. Ricordiamo che a giugno gli azionisti di Fimei, il  veicolo finanziario che detiene circa il 51,8% delle azioni di Recordati, avevano annunciato che era stato raggiunto un accordo per cedere la loro intera partecipazione a un consorzio di fondi di investimento controllato da CVC Capital Partners. Il corrispettivo dell’operazione pari a 3 miliardi implica un prezzo di 28 euro per ciascuna azione di Recordati. Sempre a questo prezzo CVC dovrà lanciare un’Opa totalitaria su Recordati. Il lancio dell’Opa totalitaria avverrà al termine dell’operazione il cui perfezionamento è atteso per la fine dell’anno.

Il titolo Recordati in borsa sta segnando un rialzo del 2,2%.

Argomenti: Recordati