Recordati: crescono i conti nei 9 mesi del 2019, acconto di dividendo a €0,48

di , pubblicato il
Recordati saluta i primi nove mesi del 2019 con ricavi, Ebitda, Ebit ed Utile netto in crescita rispettivamente dell'8,6%, 7,8%, 4,9% e 6,6%. Deliberato acconto di dividendo da €0,48.

Recordati saluta i primi 9 mesi del 2019 con ricavi, Ebitda, Ebit ed Utile netto in crescita rispettivamente dell’8,6%, 7,8%, 4,9% e 6,6%. Deliberato acconto di dividendo da €0,48.

Conto economico primi nove mesi 2019

Recordati ha chiuso il periodo in esame contabilizzando ricavi netti per 1,1 miliardi di euro, in aumento dell’8,6% rispetto agli 1,01 miliardi ottenuti nei primi nove mesi del 2018.

L’EBITDA è pari a € 409,61 milioni (incidenza sui ricavi al 37,2%), in crescita del 7,8% rispetto ai 380,05 milioni dei primi nove mesi del 2018. L’utile operativo (Ebit) è pari a 353,5 milioni (rispettivo Ros al 32,1%), in crescita del 4,9% rispetto ai 336,97 milioni dello stesso periodo dell’anno precedente.

L’utile netto consolidato risulta pari a 253,67 milioni, conseguendo una crescita del 6,6% rispetto ai 237,88 milioni dei primi nove mesi del 2018, con un’incidenza sui ricavi del 23,1%.

Situazione patrimoniale e finanziaria

A fine settembre 2019 la posizione finanziaria netta evidenzia un debito netto di 498,7 milioni, in aumento rispetto ai 588,4 milioni al 31 dicembre 2018.

Il patrimonio netto ammonta a quota 1.179,6 milioni, risultando in aumento dal valore di 963,586 milioni di fine dicembre 2018.

Dividendo

Il CDa ha deliberato di elargire agli Azionisti un acconto sul dividendo relativo all’esercizio 2019 pari a € 0,48 (al lordo delle ritenute di legge), alla data di stacco della cedola, escluse le azioni proprie in portafoglio della Società a tale data. L’acconto sul dividendo 2019 sarà posto in pagamento a decorrere dal 20 novembre 2019 (record date 19 novembre 2019), con stacco della cedola  in data 18 novembre 2019.

Argomenti: ,

I commenti sono chiusi.