RCS raggruppa le azioni e crolla a Piazza Affari

L'operazione straordinaria sul capitale sociale impatta negativamente sull'andamento odierno della società editoriale

di Carlo Robino, pubblicato il

Rcs Mediagroup in evidente flessione a Piazza Affari, con il titolo della società editoriale che al momento cede il 7,19% a 3,96 euro. A scatenare le vendite l’operazione di raggruppamento delle azioni ordinarie annunciata la settimana scorsa (Rcs “compatta” le azioni ordinarie). Le 732.669.457 azioni ordinarie esistenti verranno raggruppate nel rapporto di tre nuove azioni ordinarie possedute ogni 20 azioni. Il prezzo di chiusura di venerdì, pari a 0,64 euro, è stato rettificato stamattina a 4,266 euro.

Argomenti: Borsa Milano, Rcs MediaGroup