RCS Mediagroup, il cda conferma i target 2013-2015. Titolo in rosso

di , pubblicato il

A pochi minuti dalla chiusura della contrattazioni, Rcs Mediagroup sta cedendo a Piazza Affari oltre 3 punti percentuali. Poco fa la società ha diffuso il seguente comunicato stampa confermando i target del piano industriale Rcs riferito al 2013-2015.

Il Consiglio di Amministrazione di RCS MediaGroup si è riunito in data odierna sotto la presidenza di Angelo Provasoli per un aggiornamento sull’andamento corrente della gestione e sulle prospettive preliminari per il prossimo anno, che permangono in linea con gli obiettivi e il percorso strategico di Piano 2013 – 2015, già delineati e comunicati al mercato.

Il Consiglio ha quindi definito il Calendario Finanziario per l’anno 2014, come da tabella allegata, e ha inoltre fissato l’Investor Day per il 12 marzo 2014.

Il Consiglio di Amministrazione ha infine approvato – previo parere favorevole del Comitato appositamente costituito e composto di soli Amministratori indipendenti – l’adozione di alcune modifiche alla vigente Procedura in materia di operazioni con parti correlate adottata ai sensi del Regolamento Consob n. 17221 del 12 marzo 2010 e sue successive modifiche ed integrazioni. La Procedura prevede infatti, in linea con quanto raccomandato al riguardo dalla Consob, una valutazione almeno triennale circa eventuali revisioni. Le modifiche – deliberate avuto riguardo in particolare ad intervenute variazioni negli assetti proprietari ed organizzativi nonché all’esigenza di procedere ad alcuni aggiornamenti e precisazioni testuali – troveranno applicazione a decorrere dal 1° gennaio 2014 (l’edizione aggiornata della Procedura sarà pubblicata sul sito internet della Società www.rcsmediagroup.it nel più breve tempo possibile).

Argomenti: ,