Quotazione Unicredit cambia rotta: risultati aumento capitale non bastano

Repentino cambio di direzione per le azioni Unicredit a Piazza Affari. Il mercato guarda allo spread e non ai risultati dell'aumento di capitale

di , pubblicato il
Repentino cambio di direzione per le azioni Unicredit a Piazza Affari. Il mercato guarda allo spread e non ai risultati dell'aumento di capitale

Improvviso cambio di rotta per Unicredit che, dopo essere partita in verde, adesso di ritrova tinta di rosso. In questo momento la quotazione Unicredit sta segnando un calo dell’1,21% in scia alla generalizzata debolezza del Ftse Mib (-0,55% per il paniere di riferimento di Piazza Affari) a sua volta parallela all’allargamento dello spread.

Fattori esterni, quindi, condizionano l’andamento delle azioni Unicredit. Ricordiamo che la big del settore bancario ha chiuso nel migliore dei modi l’aumento di capitale da 13 miliardi di euro. In base ai dati comunicati ieri, durante il periodo di opzione sono stati esercitati 616.559.900 diritti di opzione e, quindi, sottoscritte complessivamente 1.603.055.740 Nuove Azioni Unicredit, pari al 99,8% del totale delle Nuove Azioni offerte, per un controvalore complessivo pari a 12,968 miliardi di euro. Nessuno, tra i grandi soci, si è tirato indietro (Aumento capitale Unicredit: ecco chi lo ha sottoscritto. Tutto esaurito per l’operazione).

 

Argomenti:

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.