Quotazione MPS: prospetto in Consob per ritorno in Borsa del titolo

Il ritorno in Borsa del titolo Monte dei Paschi dovrebbe avvenire tra il 16 e il 19 ottobre prossimi

di , pubblicato il
Il ritorno in Borsa del titolo Monte dei Paschi dovrebbe avvenire tra il 16 e il 19 ottobre prossimi

Nuovo concreto passo in avanti per il ritorno in Borsa di Monte dei Paschi. Secondo le ultime notizie sulla ripresa della quotazione Mps a Piazza Affari, il prospetto per il riavvio delle negoziazioni sul listino di Borsa Italiana del titolo della banca toscana sarebbe arrivato in Consob. A riferirlo è stato un articolo apparso sull’edizione di oggi di Milano Finanza. Il quotidiano finanziario ha affermato che, rispetto alle indicazioni e alle stime iniziali, i tempi per il ritorno in borsa del Monte dei Maschi si sono allungati. Lo slittamento delle tempistiche è avvenuto a causa della complessità dell’operazione e alla luce dell’alto numero di soggetti che sono coinvolti nell’iter. Proprio in considerazione dell’allungamento dei tempi, lo sbarco di Mps in borsa è ora previsto tra il 16 e il 19 ottobre prossimi quindi nella seconda metà del mese di ottobre (MPS: in attesa del ritorno in Borsa ecco cosa consiglia Equita).

Ma cosa avverrà in questi giorni? Secondo Milano Finanza, la Consob avrà a disposizione circa 10 giorni di tempo per esprimersi sul prospetto. L’autorità presieduta da Vergas potrebbe quindi comunicare le proprie decisioni alla fine della prossima settimana. Ricordiamo che la sospensione del Monte dei Paschi dalle contrattazioni dura dallo scorso mese di dicembre.

La Monte dei Paschi del futuro, per quello che riguarda l’azionariato, avrà una composizione molto diversa rispetto a quella del passato. Milano Finanza evidenzia che ci saranno ancora i vecchi azionisti, diluiti al 95% e ci saranno poi gli ex obbligazionisti subordinati oggetto del burden sharing, che potranno cambiare con il Tesoro le azioni ricevute con nuovi bond senior. La parte del leone la farà però il ministro dell’Economia e delle Finanze come previsto dal piano di salvataggio della banca toscana.

Argomenti: , ,