Quotazione MPS fuori dal Ftse Mib? Adesso arriva l’ultimatum di FTSE Russel

Le azioni Monte dei Paschi potrebbero presto lasciare il paniere di riferimento della Borsa Italiana. Il titolo è sospeso dal 23 dicembre scorso

di , pubblicato il
Le azioni Monte dei Paschi potrebbero presto lasciare il paniere di riferimento della Borsa Italiana. Il titolo è sospeso dal 23 dicembre scorso

Le azioni Monte dei Paschi sono sospese dallo scorso 23 dicembre e potrebbero non rivedere più il Ftse Mib. A lasciarlo trapelare in modo esplicito è stata FTSE Russel che, in una nota di stampa, messo nero su bianco quello che potrebbe essere il destino della quotazione di MPS. Scrivono gli esperti che “Se dopo il Consiglio di Amministrazione di Monte dei Paschi di Siena, previsto per il 9 febbraio, non sarà fornita alcuna indicazione su quando potrà essere previsto il ripristino delle negoziazioni“, il titolo Monte dei Paschi sarà escluso dal Ftse Mib “a prezzo pari a zero in occasione della revisione di marzo (vale a dire dall’apertura di lunedì 20 marzo 2017)“.

FTSE Russel ha comunque precisato che l’esclusione di Monte dei Paschi dal Ftse Mib “potrà essere revocata solo se le negoziazioni dovessero essere ripristinate entro e non oltre il 28 febbraio 2017“.

I tempi indicati da FTSE Russel, quindi, sono decisamente stretti. Per Monte dei Paschi l’esclusione dal Ftse Mib non è più un’ipotesi remota.

Argomenti: , ,