Quotazione Banco BPM: la corsa continua, Equita vede “positivo” dopo la fusione

di , pubblicato il
Equita parla di prospettive interessanti per la quotazione Banco Bpm. A Piazza Affari la corsa della neoquotata prosegue

Forti acquisti anche oggi su Banco BPM. La neoquotata sta segnando un balzo del 4,64% che si va ad aggiungere alla forte progressione rimediata ieri, giorno del debutto del titolo in borsa (Banco Bpm +7,5% al debutto a Piazza Affari).

Sulle prospettive della quotata nata dalla fusione tra Banco Popolare e Bpm sono intervenuti gli analisti di Equita. La sim milanese ha parlato di prospettive ottimistiche per Banco Bpm. Secondo Equita, inoltre, le sinergie che scaturiranno dalla fusione tra i due istituti, permetteranno alla banca di fare meglio degli stessi obiettivi di riduzione dei costi. In particolare Equita vede un calo dei costi del 9% entro il 2019, con minori oneri per 320 milioni. Secondo la sim milanese, inoltre, l’andamento della quotazione Banco Bpm “sarà influenzato dall’esecuzione del piano di riduzione dei crediti deteriorati del 55%, per un importo di 8 miliardi di euro“.

Argomenti: ,