'Prysmian si aggiudica una nuova commessa in Spagna - InvestireOggi.it

Prysmian si aggiudica una nuova commessa in Spagna

di , pubblicato il

Nuovi contratti per Prysmian Group. La società ha acquisito una nuova commessa del valore di circa 85 milioni di euro per il secondo circuito del collegamento fra le isole di Maiorca e Ibiza, per conto dell’operatore del sistema di trasmissione elettrica spagnolo REE (Red Eléctrica de España, S.A.U.

Il contratto prevede la progettazione, fornitura e posa in opera di un sistema “chiavi in mano” in cavo sottomarino ad alta tensione in corrente alternata (High Voltage Alternating Current – HVAC) con una capacità di trasmissione di 118 MVA composto da cavi tripolari da 132 kV con isolamento estruso e cavo in fibra ottica integrato, lungo un tracciato complessivo di oltre 123 km (115 km via mare e 8.6 km via terra) per l’interconnessione fra le due isole che consentirà l’integrazione di Ibiza nel sistema elettrico peninsulare mediante l’esistente collegamento denominato “Romulo” (Maiorca – Penisola Iberica).

I cavi sottomarini per il collegamento Maiorca-Ibiza saranno prodotti nel centro di eccellenza tecnologica e del Gruppo sito in Arco Felice (Napoli, Italia); i cavi per la porzione interrata del collegamento ed i componenti ottici del sistema saranno realizzati a Vilanova i la Geltru (Spagna). Le attività di produzione si svolgeranno nel corso del 2014. Le operazioni di posa in mare ad elevata profondità (fino a 750 metri, un’attività complessa che rientra ampiamente nell’ambito delle competenze di Prysmian con il record di profondità raggiunto a oltre 1600 m di profondità) sarà effettuata con l’impiego della nave posacavi Giulio Verne, di proprietà del Gruppo.

L’installazione sarà completata nel corso del 2015. “Questo nuovo progetto, conferma ulteriormente la fiducia di REE nei confronti di Prysmian, costruita nel corso degli anni con la realizzazione di svariati progetti (Penisola Iberica-Maiorca/Romulo, Spagna-Marocco I e II/Remo)” ha detto Marcello Del Brenna, CEO di Prysmian Powerlink.

Inoltre, sottolinea ancora una volta il ruolo strategico di Prysmian nel supportare importanti piani di sviluppo nell’ambito dell’interconnessione di reti di trasmissione elettrica.

Prysmian vanta un’esperienza di lunga data nello sviluppo di importanti collegamenti in cavo sottomarino non solo in Spagna, ma anche nell’intero bacino del Mediterraneo, come Italia-Grecia, Sardegna-Penisola Italiana (SA.PE.I.) e Dardanelli. Il Gruppo è inoltre uno dei membri fondatori della partnership industriale Medgrid, per lo studio di fattibilità di un progetto di interconnessione ad alta tensione in corrente continua per la trasmissione di energia elettrica generata da impianti eolici o solari verso i centri di impiego su entrambe le sponde del Mediterraneo.

Questo nuovo progetto conferma la validità del know-how e delle tecnologie di Prysmian nei sistemi in cavo per la trasmissione di energia e l’impegno per lo sviluppo di reti elettriche sempre più efficienti ed ecosostenibili.

 

Argomenti: ,