Prysmian: contratto con Talesun per un parco solare in Argentina

Il parco solare di Cauchari è il primo progetto firmato ufficialmente dai governi di Argentina e Cina nell’ambito dell’iniziativa OBOR e relative estensioni

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il parco solare di Cauchari è il primo progetto firmato ufficialmente dai governi di Argentina e Cina nell’ambito dell’iniziativa OBOR e relative estensioni

Buone notizie per Prysmian. La società ha reso noto di aver siglato un contratto con il contractor cinese Talesun (per conto di Shangai Electric, contractor principale del progetto) per la fornitura di cavi, accessori, sistemi e servizi di monitoraggio e supervisione di progetto (Key Operations Management) per il parco solare di Cauchari, in Argentina.

Il progetto consiste in un impianto fotovoltaico da 315 MW, situato nella provincia di Jujuy, nelle vicinanze del confine nord-occidentale con il Cile, a un’altitudine di 4100 m, in una delle aree a maggior concentrazione di radiazioni solari al mondo. Il parco solare sarà in grado di generare una media mensile di 55073 MWh, che saranno trasmessi alla linea elettrica a 345 kV che collega la città cilena di Andes con la città di Cobos, nella provincia di Salta, immettendo sulla rete argentina una media annua di 660887 MWh per 20 anni.

Il parco solare di Cauchari è il primo progetto firmato ufficialmente dai governi di Argentina e Cina nell’ambito dell’iniziativa OBOR e relative estensioni.

Il titolo Prysmian in borsa sta segnando una progressione dello 0,92%.

Argomenti: Prysmian

I commenti sono chiusi.