Prysmian a picco dopo i conti di Nexans

Il produttore di cavi resta penalizzata dai conti deficitari della concorrente francese

di , pubblicato il

Superata la prima ora di contrattazioni il titolo Prysmian continua ad essere bersagliato dalle vendite a Piazza Affari. Il produttore di cavi subisce certamente la cattiva intonazione dei listini europei ma il rosso è principalmente spiegabile dalla delusione per i conti semestrali della concorrente Nexans.

Il gruppo francese ha subito un calo del 4,6% delle vendite che ha fatto passare i conti da un attivo di 13 milioni a un passivo di 145 milioni. Su questo quadro Prysmian cede in questo momento il 3,29% a 15,57 euro per azione.

Argomenti: ,

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.