Previsioni apertura Wall Street: Pil quarto trimestre a +2,4%, futures negativi

La seconda lettura del Pil Usa nel quarto trimestre delude le stime degli analisti

di Enzo Lecci, pubblicato il

Il Pil Usa relativo al quarto trimestre 2013 ha fatto segnare uWall Streetna crescita del 2,4%. Si tratta di una variazione positiva sensibilmente inferiore rispetto alla prima lettura (+3,2%). Il dato è anche inferiore rispetto alla stima di Bloomberg che puntava su una crescita del 2,5%. La seconda lettura del Prodotto Interno Lordo non è comunque piaciuta agli investitori. A circa mezzora dall’apertura della Borsa di Wall Street i futures sui principali indici continuano a muoversi tutti in negativo pur avendo ridotto il rosso. Nello specifico i derivati sul Dow Jones e quello sul Nasdaq100 registrano una flessione dello 0,1%, mentre i futures sull’S&P500 lasciano sul terreno lo 0,2%.

Dopo la pubblicazione del Pil Usa (seconda lettura) l’agenda macro di oggi prevede la diffusione  dell’indice sulle vendite di abitazioni in corso di gennaio, e dell’indice di fiducia dell’Università del Michigan di febbraio.

Ieri il mercato americano è stato profondamente influenzato dalle parole della numero uno della Fed, Janet Yellen che durante una audizione ha affermato che la politica monetaria sarà ancora espansiva per un certo periodo di tempo.

Argomenti: Appuntamenti Macro

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.