Previsioni apertura Wall Street: indicazioni macro e futures

di , pubblicato il

Wall StreetLe richieste settimanali di sussidi di disoccupazione Usa hanno fatto registrare una flessione inattesa di 2mila unità a quota 326mila nella settimana terminata l’11 gennaio. Lo ha comunicato il Dipartimento del Lavoro americano. Il dato è decisamente migliore delle attese degli analisti che puntavano su un aumento di 2-3mila unità. Un analista del Dipartimento del Lavoro ha affermato che le richieste di sussidi, in genere, nel periodo delle feste di fine anno tendono ad essere estremamente volatili. 

Nessuna sorpresa invece dall’altro importante dato macroeconomico delle 14,30 ossia l’indice dei prezzi al consumo Usa nel mese di dicembre. L’inflazione Usa ha fatto registrare una variazione tendenziale  del +1,5% rispetto al +1,5% precedente. Il dato è in linea con le attese. La va variazione mensile è stata invece di +0,3%.

Nonostante la buona indicazione che arriva dal mondo del lavoro Usa, i futures sui principali indici della borsa di Wall Street  restano in calo con gli investitori che non stanno minimamente considerando le trimestrali positive di Gli investitori sembrano ignorare le trimestrali positive di Goldman Sachs e BlackRock. Venendo ai numeri future del Dow Jones cedono lo 0,2%, tanto quelli dell’S&P 500. Per finire i future del Nasdaq perdono lo 0,1%.

Argomenti: ,