Previsioni apertura Wall Street: futures negativi, ecco le indicazioni macro di oggi

Investitori Usa con il fiato sospeso per la crisi in Ucraina

di , pubblicato il

wall streetI futures sui principali indici di Wall Street restano negativi nonostante le discrete indicazioni macroeconomiche in arrivo dagli Usa. L’impressione è che gli investitori abbiano ignorato i buoni dati macro preferendo concentrasi sull’evoluzione del clima di tensione in Ucraina.

I dati macro in agenda oggi erano davvero tanti: dai redditi personali Usa relativi al mese di gennaio alle spese per i consumi personali.

Ebbene, i redditi personali hanno fatto segnare una progressione dello 0,3% contro il +0,2% atteso dagli analisti. Le spese per i consumi personali, invece, sono cresciute dello 0,4% contro il +0,1% atteso. L’indice PCE (prezzi al consumo esclusi alimentari e bevande) è aumentato dello 0,1% su base mensile, in linea con le attese e con la rilevazione precedente. Su base annuale l’indice è invece salito del +1,1%, lievemente al di sotto della rilevazione precedente (pari a +1,2%). Per finire, l’indice PMI Servizi Usa è salito a 57,1 punti dai 56,7 punti della lettura preliminare e in forte crescita rispetto ai 53,7 punti del mese precedente.

Argomenti: , ,