Poste Italiane, Terna e Telecom Risparmio: stacco dividendo costa carissimo - InvestireOggi.it Finanza e Borsa – Investireoggi.it

Poste Italiane, Terna e Telecom Risparmio: stacco dividendo costa carissimo

Forti ribasso per tutti quei titoli che oggi sono impegnati con lo stacco del dividendo

crollo-borsa

Poste Italiane e Terna continuano ad essere le peggiori quotate del Ftse Mib in questa prima seduta della settimana. Dopo il giro di boa delle 13,30, il titolo Poste Italiane sta segnando una flessione del 5,17% a quota 6,145 euro per azione mentre Terna è in ribasso del 2,43% a quota 4,986 euro. La raffica di vendite che sta affondando le due quotate è da mettere il relazione con il rispettivo stacco del dividendo (Dividendi 2017: stacchi lunedì 19 giugno). Ironia della sorte vuole che il terzo peggiore titolo della seduta sia Telecom Italia. L’ex monopolista sta segnando un calo dello 0,66%. Anche in casa Telecom è è il giorno dello stacco della cedola. Ad essere remunerati sono solo i titolari delle azioni risparmio (Dividendo Telecom Italia 2017 solo alle risparmio, ricavi 2016 in calo). La quotazione delle azioni Telecom Italia Risparmio è in calo del 4%.

 

0 Commenti
 

Commenti

Per inviare un commento devi fare il login.