Poste Italiane nell’RC Auto? Mercato per ora freddo ma sarebbe notizia positiva

Poste Italiane può contare su alleato determinante: la flotta degli uffici postali presenti su tutto il territorio nazionale

di Enzo Lecci, pubblicato il
Poste Italiane può contare su alleato determinante: la flotta degli uffici postali presenti su tutto il territorio nazionale

Le notizie è di quelle potenzialmente positive. Secondo Milano Finanza Poste Italiane starebbe prendendo in considerazione la possibilità di debuttare nel settore delle polizze Rc Auto. E’ con tale obiettivo che la quotata gialla avrebbe consegnato a McKinsey il dossier per studiare quello che è stato definito come il “grande debutto”.  Per Mf l’operazione, qualora venisse confermata, “avverrebbe tramite Poste Assicura, la compagnia Danni del gruppo (controllata direttamente da Poste Vita) e avrebbe effetti dirompenti nel mercato assicurativo”.

Se davvero Poste Italiane dovesse sbarcare nel segmento dell’Rc Auto, le prospettive che si aprirebbero dinanzi alla società sarebbero enormi. Non bisogna infatti dimenticare che Poste Vita in breve tempo è riuscita a prendere la leadership di mercato grazie all’impressionante rete distributiva su cui può contare (le migliaia di uffici postali sparsi su tutto il territorio nazionale fino ai paesini più piccoli). Gli uffici postali sarebbero garanzia di successo anche nel caso si andasse davvero verso la vendita di polizze auto.

Le indiscrezioni sul possibile sbarco di Poste Italiane anche nel settore dell’Rc Auto non stanno comunque scaldando il titolo della società gialla che a Piazza Affari. Il titolo Poste Italiane è infatti in calo dello 0,32% contro un Ftse Mib in progressione dello 0,11%.

 

Argomenti: col_Rullo, Poste Italiane

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.