Poste Italiane: Moody’s promuove accordo con la CDP sul risparmio postale

Sale anche oggi la quotazione Poste Italiane dopo l'ottima seduta di venerdì

di , pubblicato il
Sale anche oggi la quotazione Poste Italiane dopo l'ottima seduta di venerdì

L’accordo che Poste Italiane e la Cassa Depositi e Prestiti hanno siglato sul risparmio postale (per conoscere tutti i dettagli dell’intesa leggi: Poste Italiane: ufficializzato accordo con CDP su risparmio postale), piace agli analisti di Moody’s. Gli esperti ritengono positivo per il rating della quotata gialla l’accordo sul risparmio postale con Cdp.

Ricordiamo che Moody’s su Poste Italiane ha rating Baa2. Nel report diffuso dagli analisti di può appunto leggere che l’intesa è valutata “credit positive in quanto le commissioni applicate sulla distribuzione dei prodotti del risparmio postale costituiscono uno degli elementi principali dei ricavi e dei profitti di Poste, ovvero approssimativamente il 18% dei ricavi consolidati aggiustati (cioè escludendo i premi assicurativi) e il 30% dei ricavi della divisione servizi finanziari, la più redditizia del gruppo”.

A Piazza Affari intanto il titolo Poste Italiane sta segnando oggi una progressione dello 0,8% che si va a sommare al forte rialzo messo a segno nella seduta dello scorso venerdì quando, proprio la notizia dell’accordo con la Cdp, lanciò forti acquisti sulla quotata.

Argomenti:

I commenti sono chiusi.