Poste Italiane crolla sotto i 7 euro, sell-off su tutti i finanziari

Attesa per l'incontro tra Carlo Cottarelli e il presidente della Repubblica Mattarella

di Enzo Lecci, pubblicato il
Attesa per l'incontro tra Carlo Cottarelli e il presidente della Repubblica Mattarella

Le vendite che stanno abbattendo su tutti i titoli del settore bancario-finanziario non risparmiano Poste Italiane. Il prezzo delle azioni della quotata gialla è caduto sotto quota 7 euro con un ribasso del 5%. Intanto l’indice Ftse Mib, dopo circa 20 minuti dal’avvio degli scambi, cede l’1,19% a quota 21.561 punti. I rosso più intensi sono quelli delle banche con Ubi Banca sospesa a -4,99% e Intesa Sanpaolo in calo del 3% (Banche crollano ancora: UBI Banca sospesa, Unicredit e Intesa a -3%).

Ricordiamo che oggi il premier incaricato Carlo Cottarelli salirà al Quirinale per presentare la squadra di governo al capo dello Stato, Sergio Mattarella. Oltre all’Italia a preoccupare gli investitori è anche la situazione in Spagna. Ieri a Madrid la presidenza del Congresso dei deputati ha fissato per venerdì 1 giugno il voto sulla mozione di sfiducia presentata dal PSOE, il partito socialista, contro il premier Mariano Rajoy.

Argomenti: Poste Italiane