Poste Italiane: anche Zurich in corsa per partnership in RC auto?

Secondo le indiscrezioni sono almeno cinque i possibili pretendenti interessati ad entrare in partnership con Poste Italiane sull'RC Auto

di Enzo Lecci, pubblicato il
Secondo le indiscrezioni sono almeno cinque i possibili pretendenti interessati ad entrare in partnership con Poste Italiane sull'RC Auto

Secondo alcune indiscrezioni di stampa apparse nell’edizione di ieri del Sole24Ore, anche Zurich sarebbe pronta a scendere in campo per diventare partner di Poste Italiane nel settore dell’RC auto. Il quotidiano di Confindustria afferma che la società svizzera “valuterà l’operazione in maniera prudente” visto che almeno per ora “l’interesse sarebbe superficiale”. Secondo il Sole24Ore, inoltre, “resta da capire quale sia la tempistica rispetto allo sviluppo del processo avviato da Poste”. Ricordiamo che nei mesi scorsi erano arrivate a Poste Italiane le prime offerte anche se “nel bando non è mai stata formalmente inserita una data ultima rispetto alla raccolta delle prime manifestazioni di interesse”. Tra le compagnie interessate ad entrare in partnership nel settore auto con Poste Italiane erano state indicate: Generali, Unipol, Allianz e probabilmente di Axa.

 

Argomenti: Poste Italiane

I commenti sono chiusi.