Posizioni corte: aggiornamenti su A2A e Banco BPM

Alcune novità Consob sulle posizioni corte

di Enzo Lecci, pubblicato il
Alcune novità Consob sulle posizioni corte

Dalle comunicazioni Consob in tema di posizioni corte apprendiamo che PICTET ASSET MANAGEMENT ha tagliato la posizione corta su A2A portandola dallo 0,6% allo 0,56%; Old Mutual Global Investors (UK) Limited ha incrementato la posizione corta su Azimut Holding, portandola dallo 0,52% allo 0,61%; PDT Partners ha rivisto al ribasso dallo 0,89% allo 0,78% la posizione corta sul Banco BPM; AHL Partners ha aumentato dall’1,12% all’1,25% la posizione corta su BPER Banca; Exane Asset Management ha rivisto al ribasso lo short su Banco BPM portandolo dallo 0,65% allo 0,59%; LONE PINE CAPITAL ha aumentato la posizione corta su Telecom Italia, portandola dallo 0,78% allo 0,97%; Marshall Wace ha riavviato lo short su Telecom Italia con una quota dello 0,58%.

Argomenti: Borsa Milano