Popolare di Vicenza e Veneto Banca: focus su trasformazione in spa e quotazione

Una forte frammentazione nell'azionariato di Veneto Banca e Popolare di Vicenza rende necessarie soluzioni condivise

di , pubblicato il

bim veneto bancaLa Banca Popolare di Vicenza e Veneto Banca dovranno trasformarsi in società per azioni e procedere con la quotazione a Piazza Affari. Questi due obbiettivi sono gli unici aspetti certi di una vicenda che, per il resto, sembra ancora avere più punti interrogativi che risposte certe. A provare a fare un pò di ordine sul caso Popolare di Vicenza e Veneto Banca è stato il supplemento a La Repubbblica, Affari&Finanza.

Secondo l’articolo dedicato a questa questione, le due banche venete, per forza di cose, saranno costrette ad integrasi con altri soggetti che sono interessati a sfruttare il forte radicamento territoriale che i due istituti hanno nel Nord Est. I problemi però non mancano. Sempre secondo l’analisi di Affari & Finanza, la forte frammentazione del capitale azionario è un oggettivo ostacolo all’individuazione di una soluzione condivisa.

Tutto questo, conclude l’articolo, è poi ulteriormente aggravato dal fatto che alcuni degli azionisti di peso di Veneto Banca e della Popolare di Vicenza sono imprenditori di un forte rilievo.

 

Argomenti: , , ,