PMI manifatturiero e servizi: focus su dati preliminari Francia e Germania a ottobre

di , pubblicato il
Poco movimento sul Ftse Mib dopo i dati macro di questa mattina su Francia e Germania

Questa mattina sono stati pubblicati i dati preliminari relativi al Pmi Manifatturiero e al Pmi Servizi di Francia e Germania nel mese di ottobre. Vediamo nel dettaglio. Per quello che riguarda la Francia, l’indice che misura l’attività manifatturiera si è attestato a ottobre a quota 56,7 punti, in rialzo rispetto ai 56,1 punti di settembre e oltre le attese degli analisti che puntavamo su un calo a 56 punti. L’indice Pmi servizi della Francia, invece, è aumentato a 57,4 punti dai 57 di settembre e al di sopra dei 56,9 punti stimati dal mercato.

Per quello che riguarda la Germania, l’indice Pmi manifatturiero si è attestato a ottobre a quota 60,5 punti, in leggero calo rispetto ai 60,6 punti di settembre ma comunque al di sopra delle attese degli analisti che si aspettavano un ribasso fino a 60,2 punti. Il Pmi servizi della Germania, invece, è sceso a 55,2 punti dai 55,6 punti di settembre e contro un consensus stabilito a 55,6 punti.

Ricordiamo che il Pmi (Purchasing Managers Index) è un indice che nasce da un’indagine condotta sui direttori d’acquisto delle principali aziende del paese per testare le opinioni sull’andamento del comparto. Un valore del Pmi superiore ai 50 punti indica un’economia in espansione mentre un valore inferiore rappresenta una fase di contrazione.

Nessuna ripercussione sull’andamento delle contrattazioni dai dati macro diffusi questa mattina. Il Ftse Mib, infatti, è sempre in rialzo dello 0,1%.

Argomenti: