Pirelli prova a ripartire ma la prudenza del Ftse Mib non aiuta

Ftse Mib quasi sulla parità in apertura di contrattazioni. Male Brembo e Banca Generali

di Enzo Lecci, pubblicato il
Ftse Mib quasi sulla parità in apertura di contrattazioni. Male Brembo e Banca Generali

Subito acquisti sul titolo Pirelli in apertura di contrattazioni a Piazza Affari. La quotata dei pneumatici sta segnando un rialzo dell’1% dopo il pesante calo rimediato nella seduta di ieri. Le precisazioni della società in merito all’andamento dell’esercizio in corso sembrerebbero aver convinto gli investitori a tornare a comprare azioni della Bicocca (Pirelli: dopo il crollo di ieri, arrivano le precisazioni). Il recupero di Pirelli non è però facilitato dall’andamento generale del Ftse Mib. Il paniere di riferimento di Piazza Affari resta infatti incerto muovendosi sulla parità. Tra le quotate che segnano i ribassi più evidenti ci sono Banca Generali che perde lo 0,85% e Brembo che segna un calo dello 0,72%.

Argomenti: Borsa Milano