Pirelli affonda dopo taglio guidance della rivale Michelin

Il taglio della guidance 2019 da parte di Michelin non è ovviamente una buona notizia per Pirelli

di Enzo Lecci, pubblicato il
Il taglio della guidance 2019 da parte di Michelin non è ovviamente una buona notizia per Pirelli

Tra le tante azioni che oggi registrano ribassi molto forti sul Ftse Mib c’è anche Pirelli. La quotata degli pneumatici sta segnando a metà mattinata una flessione del 3,88% contro un paniere di riferimento che è in ribasso dell’1,35%. A dare il “la” alle vendite su Pirelli è stata la notizia del taglio di guidance da parte del competitor Michelin. La rivale di Pirelli ha rivisto l’outlook 2018 in scia al rallentamento del mercato nel terzo trimestre nel segmento Passenger car & light truck.Michelin prevede ora solo un leggero incremento dei volumi, influenzati dall’aumento dei prezzi introdotto per controbilanciare il deprezzamento delle valute nei mercati emergenti. Secondo l’aggiornamento di Michelin, il risultato operativo adjusted a parità di cambi è previsto in aumento di 200 milioni, mentre è stato confermato il target di un free cash flow di oltre 1,1 miliardi. La notizia del taglio della guidance ha avuto un impatto negativo su Pirelli.

Argomenti: Pirelli & C