Piovan: apertura di nuova filiale in Marocco

Piovan ha aperto una nuova filiale in Marocco rafforzando così la sua presenza in Africa (è già infatti presente in Algeria e Sudafrica); Il fine è cogliere le opportunità che ha da offrire la zona nord-africana a livello prospettico.

di , pubblicato il
Piovan ha aperto una nuova filiale in Marocco rafforzando così la sua presenza in Africa (è già infatti presente in Algeria e Sudafrica); Il fine è cogliere le opportunità che ha da offrire la zona nord-africana a livello prospettico.

Piovan, società operante nel campo della fornitura di apparecchiature ausiliarie e di servizi per l’industria della plastica, ha aperto una nuova filiale in Marocco rafforzando così la sua presenza in Africa (è già infatti presente in Algeria e Sudafrica).

Il fine è appunto quello di cogliere le opportunità che ha da offrire la zona nord-africana a livello prospettico. Come afferma Filippo Zuppichin, Amministratore Delegato di Piovan Group, infatti “il Marocco è un Paese che sta dimostrando una vivacità industriale molto interessante.

In questo senso, essere presenti per sviluppare meglio il nostro business è strategico”. Lo stesso ha poi aggiunto: “Da tempo siamo un player globale, con oltre l’80% del nostro fatturato che proviene dall’estero. Rafforzare questo nostro posizionamento è necessario per mantenere quel ruolo di leadership internazionale che il mercato ci riconosce”.

A capo della filiale è stato posto l’ingegnere italo-marocchino Noureddine Essajdi, già assunto da vari anni in Piovan Group.

Argomenti:

I commenti sono chiusi.