Piazza Affari vira al ribasso: pioggia di vendite sulle banche dopo aumento spread

Il Ftse Mib in preda nuovamente alle vendite in scia alle ultime indiscrezioni sui possibili scenari politici in Italia

di , pubblicato il
Il Ftse Mib in preda nuovamente alle vendite in scia alle ultime indiscrezioni sui possibili scenari politici in Italia

Improvvisa andata ribassista a Piazza Affari. A causa dell’andamento dello spread Btp Bund, risalito a 160 punti base, i titoli del settore bancario stanno subendo nuove forti vendite. Dopo una mattinata positiva Mediobanca è in calo del 2,2%, Ubi Banca del 2%, Unipol e Unipol Sai dell’1,9%. Complessivamente il Ftse Mib è passato da una progressione dello 0,6% ad un rosso dello 0,3%.

A pesare sono le ultime notizie sul fronte politico con Ciocca che avrebbe smentito un suo coinvolgimento nel governo M5S-Lega come ministro dell’economia al posto di Savona. Il futuro politico dell’Italia dovrebbe essere deciso in una riunione che si terrà oggi a Roma tra Salvini e Di Maio.

Argomenti: